Il concorso di progettazione partecipata Bella Fuori 3 per la realizzazione di una nuova area verde a Croce del Biacco nel Quartiere San Vitale è stato vinto dal progetto "Plug and Play" presentato da uno studio spagnolo.

Il progetto vincitore, "Plug and Play" è stato infatti realizzato da un gruppo di architetti guidati da Patrizia Di Monte, titolare insieme a Ignacio Gravalos Lacambra di uno studio di architettura di Saragozza (Spagna). Con loro hanno lavorato gli architetti Elena Vincenzi e Giorgio Volpe di Bologna.

Il concorso di progettazione si era chiuso il 16 settembre 2013 con oltre 70 candidature. Successivamente la commissione esaminatrice, presieduta dall'architetto Mario Cucinella e composta dagli architetti Mauro Panigo e Luigi Centola, aveva selezionato tre progettisti, invitandoli a redigere, attraverso un momento di confronto con i cittadini della zona interessata, altrettanti progetti preliminari per un intervento a costo contenuto ma ad alta qualità ambientale e sociale per riqualificare lo spazio pubblico aperto, il sistema degli accessi e delle connessioni e dei collegamenti ciclo-pedonali.

Infine, il 21 marzo scorso, dopo aver valutato anche i pareri sui tre progetti espressi dai cittadini del quartiere, la commissione ha selezionato il progetto formulato dal gruppo guidato da Patrizia Di Monte.
Il progetto vincitore sarà presentato durante la premiazione di Bella Fuori 3 da parte della giuria presieduta da Mario Cucinella, in programma martedì 15 aprile alle ore 11.30 all'Urban Center Bologna.

Alla stessa ora sarà inaugurata la mostra dei tre progetti che resterà esposta per un mese nella sala Atelier di Urban Center Bologna. 

Bella Fuori è un progetto promosso dalla Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, in collaborazione con il Comune di Bologna.

:: Torna a Bella Fuori 3